1930, incidente sulla Somma per la principessa pilota da corsa

Stava allenandosi in vista della partecipazione alla Mille Miglia la principessa Ferdinanda Colonna di Stigliano. Era la mattina del 25 marzo 1930. La vettura della principessa stava percorrendo ad alta velocità la strada della Somma. La cronaca dell’incidente, così come riferita dal Corriere della Sera, è abbastanza “tortuosa”, almeno quanto la strada che portava al valico della Somma. Insieme alla principessa, comunque, era sull’auto anche lo chauffeur. La macchina sbandò e finì probabilmente in testacoda se l’urto contro un’altra macchina avvenne tra la parte posteriore dell’auto della principessa ed il cofano dell’altra. A meno che l’allenamento non si svolgesse a velocità talmente ridotta per cui la vettura di Colonna fu tamponata. Al volante della vettura convolta era il commerciante ternano Ceccarani con cui viaggiavano altre cinque persone.

La macchina della principessa finì fuori strada. Ingenti i danni ai mezzi, ma illesi tutti i viaggiatori.

Al via della Mille Miglia del 1930 la principessa non c’era.