Crea sito

Aereo precipita a Poggiodomo: otto morti

Il 3 novembre 1958,

era notte da poco quando un contadino bussò alla porta di Riccardo Bonelli, presidente della Comunanza agraria di Roccatamburo, una frazione di Poggiodomo, sui monti della Valnerina: “E’ caduto un apparecchio – disse con voce concitata – so’ morti tutti”. La comunanza agraria aveva uno dei pochi telefoni della zona. Bonelli dette l’allarme… Continua leggere