Crea sito

Foligno 1928, rubato pannello del polittico di San Nicolò e subito recuperata

tre arrestATi, ma furono condannati SOLTANTO per ricettazione

Il pannello del polittico oggetto del furto

Non fu possibile individuare con assoluta certezza colui (o coloro) che la notte tra il 29 ed il 30 giugno 1928 aveva rubato un pannello del polittico di Nicolò Alunno nella chiesa di San Nicolò a Foligno. Un’opera di grande valore aveva preso il volo e il polittico rimaneva sfregiato.

Però, fortunatamente, il prezioso dipinto fu ritrovato quasi subito e recuperato mentre tre uomini finirono davanti al Tribunale di Perugia che il 12 luglio 1928 li giudicò. Erano accusati del furto commesso, secondo l’accusa in correità. I tre imputati Leonida Epifani, Alessandro Ponti e Giovanni Pezza, se la cavarono in qualche maniera. Ponti fu assolto per insufficienza di prove, mentre gli altri due furono condannati ma per ricettazione essendo stati trovati in possesso dell’opera d’arte trafugata che fu quindi immediatamente recuperata e ricollocata al suo posto.

Giovanni Pezza fu così condannato a 15 mesi di reclusione e mille lire di multa (poco più di 900 euro di oggi), Leonida Epifani a 18 mesi e 1500 lire di multa (1360 euro circa).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.