Pila, in cinque avvelenati dai fagioli: uno muore

pila fagioli

Pila – 24 agosto 1953

Cinque persone di Pila, frazione vicino Perugia,  all’ospedale per un’intossicazione alimentare. Furono ricoverati in gravissime condizioni. La causa i fagioli mangiati a pranzo. Tra loro un uomo di 58 anni, Anselmo Pispola, decedette poco dopo il ricovero. Trattenuti in osservazione gli altri quattro: il fratello di Anselmo Pispola, Pompeo, di 57 anni; Ermelinda Ciavola, di 58; Gino Scarabatti un ragazzo di 16 anni, e Aldo Duranti.pila fagioli