Crea sito

Sì del papa e nasce la Cassa di Risparmio

carit

Il 5 settembre 1846
il Papa autorizza l’apertura della Cassa di Risparmio di Terni. La prima richiesta in tal senso fu del vescovo Vincenzo Tizzani che in una lettera al Gonfaloniere Giuseppe Massarucci, chiede l’istituzione della banca, denunciando “le avarie che continuamente si fanno dagli usurai a danno della povera classe industriale”

Continua a leggere⇒