Stroncone, contadini in piazza contro il Comune

Stroncone, 23 novembre 1913 – Volevano che il veterinario comunale non si occupasse solo della vigilanza zooiatrica, ma pure della cura dei loro animali. Per questo i contadini e gli allevatori di Stroncone, dei Prati, di Aguzzo, Vascigliano e insomma di tutta la zona, organizzarono una manifestazione di protesta davanti alla sede del Municipio.

stronconeErano in trecento, secondo le cronache giornalistiche del tempo, e crearono non poca confusione passando in corteo lungo le viuzze del paese e gridando invettive contro l’amministrazione comunale. La quale proprio quanto da loro contestato aveva deciso nel capitolato pattuito col veterinario.

Intervenne la forza pubblica e la manifestazione fu sciolta. Il problema rimase.

 

Altri articoli su Stroncone⇒

 

Precedente 1984: addio a Mario Ridolfi maestro dell'architettura Successivo Fantino di Preci innamorato pazzo uccide l'amata e sua madre

Lascia un commento

*