Terni 1965: volatilizzato camion con 4.500 bottiglie di spumante

17 dicembre 1965 – Si era fermato per pranzo in una trattoria vicino Terni. Aveva parcheggiato l’autotreno sul piazzale e s’era preso una mezz’ora di relax. Quando, dopoil caffè, è uscito dalla trattoria, a Vincenzo Laganà, 43 anni, autista romano, si è bloccata la digestione: il suo autotreno era sparito, ovviamente con tutto il carico: 4.500 bottiglie di spumante italiano. Scattato l’allarme sono cominciate le ricerche e dopo qualche ora il canion è stato trovato abbandonato su una stradetta di campagna, nei dintorni di Terni. Lo spumante. Ovviamente, non c’era più.