Crea sito

Zittisce il prete durante la messa e spiega lui il Vangelo: denunciato

1967: nella chiesa di sant’ansano a spoleto. il pretore lo ha assolto

La chiesa di S.Ansano a Spoleto

 “Lasci stare, la sua spiegazione non è per niente soddisfacente, adesso ve lo dico io come stanno e cose”. Interruppe così l’oratore e prese la parola di prepotenza,Solo che l’oratore in questione era il prete di Sant’Ansano, una parrocchia dello spoletino che, durante la messa stava illustrando ai fedeli il contenuto della lettura di quel giorno, che era appunto un brano del Vangelo. E dei fedeli faceva appunto parte Settimio Pacifici, che non era soddisfatto di quello che il prete diceva.

Pacifici parlò e dette la sua spiegazione, ma si prese anche una denuncia “per turbamento di funzione religiosa”. Il 21 dicembre 1967 comparve così davanti al pretore di Spoleto. “Per anni sono statoi emigrato in Australia e lì è cosa normale che ci sia uno scambio di opinioni durante la messa tra l’officiante e i fedeli”, si giustificò Pacifici. Il Pretore proprio per questo motivo lo mandò assolto.

Umbria si racconta copertina
L’UMBRIA SI RACCONTA per acquisto on line o e.book➱
A TERNI c/o LIBRERIA UBIK-ALTEROCCA IN CORSO TACITO