Terni, una città affollata da preti e monache

Chissà che avranno pensato i visitatori che, nel Seicento, capitavano a Terni? La città non era grandissima e contava meno di cinquemila abitanti. Non era questa la sorpresa, ma – casomai – il fatto che per ogni venti persone che essi incontravano lungo le strade del centro una portava la tonaca. Il 4,9 per cento di quei cinquemila abitanti apparteneva infatti alla schiera dei preti e delle monache. D’altra parte, Terni, era una…

VAI ALLA PAGINA DEI LIBRI