Crea sito

Fausto Poli, il cardinale che amava la Valnerina

Fu papa Urbano VIII, nel 1628, a proclamare beata Santa Rita da Cascia. Ma essenziale fu l’opera svolta a tale scopo dall’uomo di fiducia del papa, colui che lo accompagnava da quando l’allora cardinale Maffeo Barberini fu nominato arcivescovo di Spoleto. Quell’uomo era il cardinale Fausto Poli, che era nato nel febbraio del 1581 in un piccolo centro abitato sui monti della Valnerina: Usigni. Continua a leggere