1949: la banda di Arrone, col motofurgone in una scarpata sei feriti tra cui il sindaco

Era apprezzatissima la banda musicale di Arrone. Tanto che la chiamavano per concerti in numerosi paesi del centro Italia. Quel giorno, il primo agosto 1949, ad esempio, intervennero in un piccolo centro vicino Leonessa, per un concerto serale.

Ma il destino è sempre in agguato, e per poco l’intera Banda di Arrone non fece una brutta fine a causa di un incidente.

Nel tornare verso casa, a notte inoltrata, il motofurgone su cui avevano trovato posto tutti e dieci i componenti del complesso musicale, i loro strumenti e il sindaco di Arrone, Fernando Lanzi, finì fuori strada. Una distrazione? Un malore del conducente? Le conseguenze dei festeggiamenti?

Fattostà che ad una curva a gomito, il motofurgone capottò, e nel rovesciarsi fini in una scarpata. Ovviamente con tutti coloro che vi erano sopra.

Gli abitanti di qualche casa colonica si resero conto che era accaduto qualcosa di serio. E accorsero. I soccorsi furono abbastanza complicati, anche perché servirono diverse autolettighe per portare tutti all’ospedale più vicino.

Alcuni dei musicisti se la cavarono con qualche graffio, ma sei furono ricoverati perché feriti più seriamente: tra di essi il sindaco Lanzi.