1959, ciclismo: Zorzi vince a Narni la prima preolimpica

Il 3 maggio 1959, a Narni, di disputò la prima prova preolimpica di ciclismo su strada riservata ai dilettanti, mentre nella stessa giornata, la gara di preparazione ai “giorchi” per i pistard aveva luogo a Torino. 

Giuseppe Zorzi

A Narni vinse Giuseppe Zorzi che superò in volata otto compagni di fuga. Si trattava di una gara importante perché serviva, insieme ad altre che seguirono, ad inviduare la nazionale italiana da schierare alla prova di ciclismo su strada alle Olimpiadi che si sarebbero svolte un anno dopo a Roma. La gara si svolse su quattro giri di un circuito tra Narni e Terni, per un totale di 152 chilometri.

Zorzi vinse, ma non fu convocato tra i quattro azzurri che parteciparono alle Olimpiadi di Roma Passato al profesionismo corse con squadre di rango come la Torpado e la Ignis, ma ottenne in carriera una sola vittoria: la prima tappa del Criterium du Dauphiné Liberé ad Annecy.