Crea sito

Cronache umbre del mese di agosto

Ferentillo, 1 agosto 1876 – Con un decreto regio il Comune di Ferentillo è costituito in sezione autonoma del collegio elettorale di Terni.

Spoleto 10 agosto 1956 – Un minatore spoletino, Ercole Capotondi di 35 anni, è tra i 262 morti della sciagura mineraria di Marcinelle, avvenuta l’8 agosto. I familiari sono stati informati per telegramma e due fratelli del Capotondi sono partiti per il Belgio. I minatori di Morgnano, intanto, hanno inviato un telegramma di solidarietà ai compagni belgi e a tutti coloro che sono stati colpiti dalla sciagura.

Terni, 13 agosto 1953 – I detenuti del carcere di Terni iniziano uno sciopero della fame di due giorni. Aderendo ad una protesta che vede coinvolti diversi istituti carcerari italiani, chiedono d’incontrare i deputati locali Elettra Pollastrini del Pci (foto) e Filippo Micheli (Dc)  per sollecitare un’amnistia.

 

Orvieto, 14 agosto 1921 – Il cavalier Di Salvo, sottoprefetto di Orvieto è trasferito a Tolmezzo: al suo posto arriverà ad Orvieto il sottoprefetto di Nicastro, Niutta. La decisione è legata ai gravi disordini scoppiati pochi giorni prima a Orvieto tra fascisti e arditi del popolo.

agosto il gen Pelloux ministro della guerraFoligno, 18 agosto 1897 – Giunge ufficialmente la notizia che il Re Umberto, in occasione delle grandi manovre che si terranno in Umbria risiederà a Foligno e non a Spoleto com’era stato in precedenza annunciato. A Spoleto, invece, si stabiliranno invece la Direzione superiore delle manovre e gli ufficiali esteri. Col re prenderanno stanza a Foligno il ministro della guerra, Luigi Girolamo Pelloux (foto), e il capo di stato maggiore dell’esercito. Re Umberto è atteso a Foligno per il 30 agosto.

agostoRieti, 24 agosto 1921 – Il Tribunale di Rieti condanna a due mesi e 10 giorni di reclusione il fascista Nicola De Simone, accusato insieme ad altri due uomini di lezioni al deputato socialista Giuseppe Sbaraglini (foto). Gli altri due imputati furono assolti.

agosto Savona, 26 agosto 1892 – La società Terni annuncia di aver disposto l’inizio dei lavori per rimettere in moto i macchinari della Tardly-Benech, società in fallimento rilevata dalla Terni. Per l’operazione vengono impiegati venti ex dipendenti della fabbrica savonese che lavoreranno a fianco di tecnici giunti da Terni.

Terni 27 agosto 1894 – Al vicedirettore della Fabbrica d’Armi di terni, maggiore di artiglieria cav. Camillo Zucchetti, è conferita una delle più importanti decorazioni giapponesi: le insegne di ufficiale dell’Ordine Imperiale del sacro Tesoro.

Otricoli, 28 agosto 1892– Nel corso delle grandi manovre in atto presso Otricoli, un sergente muore per insolazione, mentre un soldato di cavalleria è rimasto gravemente ferito per una sciabolata vibrata da un sergente il quale è stato consegnato ai carabinieri.

Arrone 29 agosto 1890 – sono terminati i lavori per la grande fabbrica della polvere da sparo senza fumo che ha sede ad Arrone. Un ispettore d’artiglieria si recherà a  visitare questo nuovo stabilimento “impiantato secondo gli ultimi portati della scienza moderna, il quale non temerà rivali in Europa”.

Narni, 30 agosto 1926– Un sottotenente dell’esercito muore in un incidente stradale nei pressi del bivio di Narni, sulla Flaminia. L’ufficiale viaggiava sulla carrozzetta di una moto sidecar, finita fuori strada contro un albero. Il sottotenente Edoardo De Rienzi, di Avellino è morto sul colpo. Ferito il soldato Ernesto Padovani, di Genova, che guidava la moto.